5 cose da fare a luglio in Umbria e a Colfiorito

1. Ammirare la Fioritura delle Lenticchie a Castelluccio di Norcia

Un vero spettacolo della natura! A luglio, l’altopiano di Castelluccio si trasforma in una tela dipinta dai colori pastello grazie alla fioritura delle lenticchie, insieme a papaveri, fiordalisi e altre specie selvatiche.

Ci troviamo a 1300 metri di altezza e qui i tre altipiani, Pian Grande, Pian Piccolo e Pian Perduto offrono allo sguardo un meraviglioso mare di fiori che ondeggiano al vento.

Intorno si possono ammirare le vette del Monte Vettore, il più alto e famoso, del Monte Lieto, del Prata e dell’Argentella.

La fioritura si svolge si svolge tra fine maggio e metà luglio, ma il periodo esatto può variare di anno in anno a seconda delle condizioni climatiche. Quest’anno è proprio a il momento di massimo splendore, come si vede in questo video:

Durante i weekend di massima fioritura, l’accesso all’altopiano potrebbe essere regolamentato per preservare l’ambiente.

Per gli amanti del trekking, dopo un bel picnic si può intraprendere il percorso da Castelluccio al Monte Vettore che si trova all’interno del Parco Nazionale di Monti Sibillini e raggiunge i 2.476 metri di altitudine.

2. Partecipare ai Festival musicali di Luglio

L’Umbria a luglio diventa una regione decisamente vivace dal punto di vista degli appuntamenti culturali e musicali, ma anche delle feste nei borghi come sagre gastronomiche, feste patronali e altre manifestazioni con musica, balli e spettacoli. Per scoprire gli eventi più vicini a Colfiorito puoi chiedere allo staff del nostro hotel, sempre informatissimo sugli appuntamenti locali durante il tuo soggiorno.

Per quanto riguarda gli eventi di rilievo, ti segnaliamo alcuni festival davvero imperdibili:

  • Umbria Jazz: è il festival jazz più famoso d’Italia, si svolge a Perugia per dieci giorni a metà luglio e offre concerti di artisti internazionali e italiani, jam session e eventi collaterali.
  • L’Umbria che Spacca: è un festival eclettico che si tiene a Perugia nei primi giorni di luglio, con un mix di generi musicali, da indie a rap e un’attenzione particolare alla scena musicale emergente italiana.
  • Suoni Controvento: è un festival itinerante che si svolge in diverse località dell’Umbria, tra cui alcuni borghi vicino a Colfiorito, con concerti di musica classica, jazz e world music in luoghi suggestivi come chiese, abbazie e piazze.
  • Festival dei Due Mondi: è un festival multidisciplinare di fama internazionale che si svolge a Spoleto, con spettacoli di teatro, danza, musica e opera. Anche se inizia a fine giugno, alcuni eventi si prolungano fino a metà luglio.
  • Colfiorito Beer festival: una chicca locale da non perdere per scoprire le birre di Colfiorito, una produzione artigianale unica perché realizzate dal dal 1° birrificio in Umbria situato a circa 800 mt di altezza, il Birrificio Colfiorito.

3. Visitare Assisi e i suoi tesori

Assisi, città serafica e patrimonio UNESCO, è una tappa imperdibile per chi visita l’Umbria a luglio.

Un’escursione di un giorno ti permetterà di immergerti nella spiritualità e nella storia di questa affascinante città, ammirando la maestosa Basilica di San Francesco con i suoi affreschi di Giotto e Cimabue e altri tesori artistici come la Basilica di Santa Chiara e il Duomo di San Rufino.

Organizzandosi per tempo si può capitare ad Assisi proprio nelle date della Festa della Lavanda, un evento suggestivo che si svolge tra giugno e luglio nei campi circostanti, dove si può passeggiare tra filari profumati e acquistare prodotti artigianali a base di lavanda.

La Festa della Lavanda ad Assisi

4. Fare un volo in mongolfiera per vedere l’Umbria dall’alto

Un punto di vista davvero inedito, un’esperienza indimenticabile. Dall’alto si possono ammirare i campi fioriti, la bellezza dei paesaggi e i borghi umbri. I voli in mongolfiera si svolgono solitamente all’alba o al tramonto, quando le condizioni meteorologiche sono più favorevoli e quando i colori del cielo sono così emozionanti da togliere il fiato.

Si può scegliere tra:

  • Mongolfiera in Umbria (Todi): offre voli mongolfiera con partenza da Todi, una città medievale situata a circa un’ora di auto da Colfiorito. Durante il volo, si possono ammirare dall’alto la campagna umbra, i borghi medievali, il Lago Trasimeno e, se le condizioni meteorologiche lo permettono, anche Assisi e Perugia.
  • Balloon Team Italia (Bevagna): i voli in mongolfiera partono da Bevagna, un altro affascinante borgo medievale a circa 45 minuti da Colfiorito. Il volo permette di sorvolare la Valle Umbra, con i suoi campi coltivati, vigneti e oliveti, e di ammirare dall’alto città come Assisi, Spello e Montefalco.

5. Rinfrescarsi alle Cascate del Menotre vicino Foligno

A pochi chilometri da Foligno, le Cascate del Menotre offrono un’oasi di frescura e relax, ideale per sfuggire alla calura estiva.

Un breve sentiero immerso nel verde conduce a queste spettacolari cascate, dove l’acqua cristallina del fiume Menotre si tuffa in pozze naturali, creando un paesaggio suggestivo e rigenerante. Il fragore dell’acqua, il profumo della vegetazione e la bellezza del luogo ti faranno dimenticare lo stress. Non dimenticaree il costume da bagno: un tuffo nelle acque fresche del Menotre è il modo perfetto per rinfrescarsi e rigenerarsi durante le calde giornate di luglio.

Chiama
Chat
Prenota